Evoluzione del logo istituzionale SISAL

Il 5 maggio del 1946, a solo un anno dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, fu giocata la prima Schedina Sisal, dando così avvio al concorso pronostici abbinato alle partite di calcio, consacrato poi con il nome di Totocalcio. Stimolare lo sport e ricostruire gli impianti sportivi danneggiati dalla guerra - questa la missione e la grande speranza posta nella Schedina da parte delle autorità e del suo ideatore, Massimo Della Pergola, che, insieme ai colleghi giornalisti Fabio Jegher e Geo Molo, fondò la Sisal il 3 settembre 1945.

1947 - Il primo marchio, registrato a gennaio 1947, riporta la scritta in stampato maiuscolo SISAL - acronimo parziale di Sport Italia Società a Responsabilità Limitata - con la sovrascritta calligrafata Sport Italia - l’organo giornalistico ufficiale della Schedina. Di  fianco al logotipo, si trova il pittogramma a ferro di cavallo, simbolo della fortuna. Al suo interno troviamo una rete con un pallone da calcio e i tre segni a disposizione dei giocatori del Totocalcio per tentare la fortuna: 1X2.

Il colore verde ha contraddistinto Sisal dalla sua nascita fino ad oggi.

1948 - A maggio del 1948 Sisal entra nel mondo dell’ippica con Totip - TOTalizzatore IPpico. Il logo viene leggermente modificato, mantenendo la sua grafica e cambiando solo i simboli all’interno del ferro di cavallo. Il pallone e la rete sono sostituite con la sagomatura di un fantino al galoppo. Per ben mezzo secolo Sisal si è rappresentata con questo logo che unisce il mondo dell’ippica, la testata Sport Italia e i tre simboli per compilare la scheda di gioco.

1998 - Negli anni ’90, Sport Italia, dopo aver accompagnato l’attività di Sisal per oltre 50 anni, diventa un house organ fino alla sua cessazione nel 2006.
Sempre in quel periodo, Sisal entra nel mondo dei servizi, inventa SuperEnalotto e lancia il terminale Extrema. Un forte vento di cambiamento che spinge Sisal a rendere più attuale la propria immagine istituzionale, mirando  a un’identità di marca che richiami i concetti di decisione, autorevolezza e innovazione tecnologica. Il logotipo, che vede nella sua parte tipografica il carattere Univers, viene attraversato da un baffo, segno distintivo capace di dare un’impronta di dinamicità al marchio, ricordando inoltre il lettering in corsivo di Sport Italia del marchio precedente.
Libero dagli elementi grafici del passato, il nuovo marchio interpreta in chiave razionale il logo storico.

2008 - Dieci anni più tardi si impone una nuova identità che comunica la voglia di Sisal di essere non solo un brand dinamico, intelligente e rivolto a un vasto pubblico, ma anche un punto di incontro, di relazioni e divertimento. La stella come elemento simbolico portante, le forme che si intersecano rievocando un abbraccio, conferiscono al logo, composto da un carattere rotondeggiante, un aspetto  giocoso,  informale e conviviale. La scelta cromatica inoltre rimanda all’italianità del marchio.

2013 - Nel 2013 abbiamo una rivisitazione del marchio precedente in armonia con i nuovi valori aziendali, la sua nuova mission e la nuova vision. Sisal rende la vita delle persone più divertente, offrendo un’esperienza di gioco unica, e, allo stesso tempo, più semplice, attraverso i servizi di pagamento on e off line.
Ne risulta un marchio con uno standing più rigoroso e istituzionale, accompagnato da un’architettura look & feel dinamica, versatile e colorata, basata sul concetto di irraggiamento.

Evolozione Logo Sisal

Una storia nata per gioco

Da 70 anni il nostro lavoro è il tuo tempo libero

70 anni di storia raccontati attraverso i documenti, le fotografie, gli strumenti del mestiere e oltre 3.000 schedine.
Corporate
Milano, 06 giugno 2017
Milano, 06 giugno 2017

European Lotteries: Giovanni Emilio Maggi eletto nel Comitato Esecutivo.

Giovanni Emilio Maggi, Direttore Relazioni Istituzionali del Gruppo Sisal, è stato eletto nel Comitato Esecutivo di European Lotteries, come rappresentante per l'Italia per il biennio 2017-2019.
Corporate
Milano, 22 maggio 2017
Smartworking, Sisal promuove il lavoro agile in Italia.
Milano, 22 maggio 2017

Smartworking, Sisal promuove il lavoro agile in Italia.

Dal 22 al 26 maggio, Sisal Group protagonista durante la “Settimana del lavoro agile” con oltre 400 dipendenti che hanno la possibilità di scegliere con maggiore autonomia spazi e strumenti di lavoro. Il Gruppo, in prima fila in tema di Smartworking, “adotterà” inoltre 2 aziende che si approcciano per la prima volta alla materia, condividendo esperienza e know how. Sisal Group partecipa attivamente alla “Settimana del Lavoro Agile” indetta dal Comune di Milano.