Lettera agli stakeholder - Rapporto sociale 2017
Lettera agli stakeholder - Rapporto sociale 2017
Da sempre ci impegniamo per costruire valore a beneficio della comunità, delle Persone di Sisal e dei nostri interlocutori, creando il giusto equilibrio fra lo sviluppo economico del business e la responsabilità sociale d’impresa.


Crediamo che le sinergie tra competenza manageriale e cultura della sostenibilità, la trasparenza nelle azioni e nella governance, la capacità di creare valore condiviso, siano alla base del legame di fiducia con i nostri stakeholder: un fattore strategico determinante per garantire una crescita duratura nel tempo.


Siamo un’impresa in evoluzione che mette al centro i propri stakeholder

Le persone sono la nostra risorsa più preziosa, impegnandoci a favorirne il benessere e lo sviluppo. Con il programma “Digital Transformation”, intendiamo promuovere l’uso delle nuove tecnologie e della cultura digitale. Siamo anche molto attenti ai nuovi trend del mondo del lavoro: lo smart working coinvolge oggi circa il 40% dei nostri dipendenti, permettendogli di conciliare al meglio lavoro e vita privata, mentre il progetto “Co-Generation” ci vede all’avanguardia in Italia nella valorizzazione della diversità generazionale.

La vocazione sociale di Sisal, che trova le radici nello spirito dei tre giornalisti fondatori, si rispecchia nel nostro modo di fare impresa: operiamo a fianco delle comunità di riferimento con numerose iniziative a favore dello Sport, della Cultura, del sostegno al Talento e della Ricerca Scientifica. Particolarmente innovativo il progetto avviato nel 2018 a supporto dell’arte contemporanea italiana, un’eccellenza ancora troppo poco valorizzata. Sebbene il nostro impatto sull’ambiente sia limitato, siamo convinti che l’impegno di tutti sia necessario ad assicurare un mondo vivibile per le nuove generazioni; ci attiviamo quindi per ridurre consumi energetici ed emissioni e per un uso sostenibile delle risorse. 

Nella veste di Istituto di Pagamento e con le soluzioni di pagamento SisalPay, stiamo attivamente contribuendo all’evoluzione digitale del Paese. La nostra rete rappresenta infatti un punto di contatto privilegiato con i cittadini che, attraverso la piattaforma PagoPA, permette di pagare in modo sicuro e agevole tributi, multe, ticket sanitari, bolli auto ecc.
 

Promuoviamo un gioco responsabile e sicuro

Leader nel settore del gioco, le nostre priorità assolute sono da sempre la promozione del gioco responsabile, la tutela del consumatore e il contrasto al gioco illegale. Il nostro Programma di Gioco Responsabile, certificato sulla base dei più alti standard internazionali, è volto ad assicurare che il gioco rimanga un semplice divertimento. Ci attiviamo in particolare per formare le nostre persone e sostenere programmi di assistenza per i giocatori problematici.

 

Abbiamo colto la sfida del cambiamento attraverso la diversificazione e l’attenzione all’evoluzione digitale del Paese.

La strategia di diversificazione ci ha portati ad affermarci nel mercato dei servizi di pagamento e della monetica, dove il brand SisalPay è diventato leader e oggi serve oltre 13 milioni di consumatori. Per offrire nuovi servizi e tecnologie sempre più all’avanguardia, nel 2017 abbiamo investito oltre 20 milioni di euro, contribuendo così a modernizzare la nostra rete presente in modo capillare sul territorio, con oltre 40mila punti vendita: bar, tabacchi, edicole e punti vendita specializzati. 
 
Per condividere con tutti gli stakeholder la nostra visione e il nostro impegno, nel Rapporto di Sostenibilità 2017 abbiamo dunque raccolto le iniziative e i progetti, insieme al contributo di alcuni autorevoli esperti su temi rilevanti del fare impresa, quali la sfida dello sviluppo sostenibile, la centralità della reputazione e il ruolo dell’innovazione e della trasformazione digitale.
 

 

$boxQuote
Intervista
Milano, 16 ottobre 2017
Non solo bar e tabacchi. Sisal punta sull'hi-tech
Operare nel settore dei pagamenti digitali significa avere un peso rilevante nella trasformazione digitale di un Paese. 
Intervista
Milano, 02 maggio 2017
Il piano perfetto di Emilio Petrone
Al momento del suo arrivo, il gruppo Sisal aveva da poco celebrato i 60 anni di attività. Quasi un decennio dopo, i festeggiamenti per il 70esimo compleanno dell’azienda sono stati accompagnati da fatturati raddoppiati e redditività in costante crescita (15 miliardi di turnover e circa 2 mila dipendenti).