Apparecchi da intrattenimento
Per apparecchi da divertimento e intrattenimento si intendono gli Amusement with Prizes (comunemente chiamati AWP) e le Videolotteries (VLT).

La disciplina degli apparecchi da intrattenimento è di competenza dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha provveduto negli anni a regolamentare il settore in tutti i suoi aspetti, prestando particolare attenzione alle caratteristiche tecniche, alle modalità di funzionamento ed ai parametri e requisiti da rispettare in tema di installazione degli apparecchi AWP e VLT negli esercizi commerciali.

Gli altri soggetti coinvolti in questo settore sono i Concessionari, i Gestori (proprietari degli apparecchi e/o incaricati della raccolta), gli Esercenti, i Produttori ed gli Importatori degli apparecchi da gioco, oltre ai Comuni e alle Questure.
 

Amusement with Prizes

Le AWP sono apparecchi elettronici che erogano vincite in denaro. Si compongono di una cabinet e di una scheda di gioco che, congiuntamente, vengono omologati per il tramite di Enti Certificatori, da parte dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e inseriti all'interno dell'elenco dei modelli certificati. Ogni apparecchio ha una scheda di gioco installata all’interno che interagisce col sistema del Concessionario attraverso un “punto di accesso” (PDA).
Il payout, per ogni singolo apparecchio, è almeno del 74% e viene calcolato su 140.000 partite.
Non è prevista una giocata minima mentre il costo massimo di una partita è di 1 euro. La vincita massima è di 100 euro e non esiste Jackpot.

 

Videolottery

Le VLT sono le ultime apparecchiature nel settore dei giochi da divertimento ed intrattenimento e possono considerarsi un'evoluzione delle tradizionali AWP.
Sono dei veri e propri terminali connessi ad un sistema di gioco centrale e privi di "scheda di gioco" al loro interno; il gioco e l'esito della giocata si sviluppa sul sistema centrale e successivamente viene visualizzato sullo schermo della VLT.
Il payout è almeno dell’85% e viene calcolato su un ciclo di circa 5.000.000 di puntate.
La giocata minima è di 0,50 euro, la giocata massima di 10 euro. 
La vincita massima è di 5.000 euro ma sono previsti il Jackpot Nazionale (fino a 500.000 euro) e i Jackpot locale (fino a 100.000 euro).
$boxQuote

$boxQuote
Probabilità di vincita
Normativa di riferimento
Filiera di gioco
sostenibilità
Gioco responsabile
Siamo consapevoli del ruolo che ricopriamo nella società e delle sue responsabilità nell’assicurare che il gioco rimanga un divertimento. 
sostenibilità
Gioco Sicuro
La lotta al gioco illegale è un impegno imprescindibile nella nostra strategia di sostenibilità. Svolgiamo al fianco delle associazioni di categoria e degli enti locali un lavoro per la promozione del gioco sicuro.
Sostenibilità
Dialogo con le istituzioni

Siamo stati la prima azienda privata italiana concessionaria dello Stato nel settore dei giochi e da sempre manteniamo un dialogo aperto e collaborativo con gli attori istituzionali che lo gestiscono.