Le nostre certificazioni

Le nostre certificazioni

Al fine di garantire e formalizzare l’impegno, sia di tutela che di creazione valore, verso i suoi Clienti e le Parti Interessate e di offrire loro un’esperienza in termini di gioco completa e sicura, Sisal ha intrapreso un complesso percorso di Certificazione in diversi ambiti.



Certificazione del programma di Gioco Responsabile

Nel corso del 2020 abbiamo ottenuto il rinnovo della certificazione sul nostro programma di responsible gaming da parte di EL - European Lotteries - e WLA - World Lottery Association, al massimo livello. Sisal è certificata dal 2010 e tale rinnovo è stato conseguito a seguito dell’assessment indipendente condotto da PwC mirato alla verifica della rispondenza delle iniziative implementate dal Gruppo rispetto a quanto previsto dall’European Responsible Gaming Standard emesso da European Lotteries. Lo standard identifica le tematiche rilevanti sulle quali gli operatori di gioco devono impegnarsi per promuovere un gioco responsabile e le raggruppa in undici sezioni. Tra le più importanti tematiche da presidiare compaiono la partecipazione ad iniziative di ricerca finalizzate alla comprensione delle tematiche connesse al gioco problematico, l’informazione e la sensibilizzazione al giocatore sull’importanza di un gioco equilibrato, moderato e non eccessivo, lo sviluppo di programmi di formazione specifica sulle tematiche di gioco responsabile per i propri dipendenti e per la propria rete, la creazione dei giochi secondo logiche di riduzione del rischio e il coinvolgimento degli stakeholder in iniziative per diffondere la conoscenza in merito alle tematiche di gioco responsabile.
 

Certificazione per il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione

Nel quadro degli obiettivi dell’Agenda 2030, per rafforzare il nostro impegno sociale verso gli obiettivi 1 (No poverty) e 8 (Decent work and economic growth) rivolti all’equità sociale e, più specificatamente,  all’obiettivo 16 (Peace, justice and strong institution) abbiamo allineato il nostro sistema di gestione anticorruzione alla norma UNI ISO 37001 – Anti Bribery Management Systems, adottando una Politica Anticorruzione di Gruppo che si pone l’obiettivo di concorrere a garantire il rispetto delle leggi e delle buone pratiche internazionali, al fine di dare concreta attuazione alla cultura della legalità, alla prevenzione e al contrasto della corruzione. 

 
La norma definisce le misure e i controlli adottabili da un’Organizzazione per prevenire il compimento di atti corruttivi da parte dei propri dipendenti e collaboratori o da qualunque soggetto agisca in suo nome, e per favorire il diffondersi di una cultura aziendale basata sull’etica e sulle buone pratiche commerciali, tale approccio viene condiviso anche con tutte le controllate in funzione della loro propensione al rischio. Un efficace programma anticorruzione è in grado, dunque, non solo di rafforzare la reputazione e consolidare la fiducia e il rispetto dei dipendenti e degli stakeholders, ma anche di ottenere un elevato rating di legalità che vede quale proprio innesto culturale di partenza il concetto di CSR (Corporate Social Responsibility), intesa quale responsività virtuosa dell’impresa alle aspettative di buona condotta del tessuto sociale di appartenenza.

 

Certificazione per il sistema di gestione per la Qualità

Nel quadro più ampio degli obiettivi dell’Agenda 2030, l’ottavo obiettivo focalizza la crescita economica duratura, inclusiva, sostenibile e il lavoro dignitoso per tutti.  Il parametro Sociale affrontato dal Sustainable Development Goal UN n. 8 (Decent Work And Economic Growth) affronta il tema del benessere della Persona in senso ampio, considerandolo anche nello specifico contesto lavorativo, dove oggetto dell’attenzione non è soltanto il lavoratore ma anche l’organizzazione in cui opera. La certificazione “Qualità” UNI ISO 9001, detenuta dal Gruppo da oltre 15 anni, ci spinge verso questa direzione: un’Organizzazione che adotta un Sistema di Gestione certificato accreditato, oltre a garantire la rispondenza agli standard normativi del proprio settore, si dota anche di un valido strumento per contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, per un futuro all’insegna del benessere del pianeta e di chi lo abita.

La certificazione “Qualità” UNI ISO 9001 definisce, infatti,  i requisiti per la realizzazione all'interno di un'organizzazione di un sistema di gestione per qualità, al fine di condurre e monitorare i processi aziendali, migliorare l'efficacia e l'efficienza nella realizzazione del prodotto e nell'erogazione del servizio, raggiungere e incrementare la soddisfazione del cliente.

 

Certificazione del sistema di gestione della sicurezza delle informazioni

Sisal è impegnata ad assumere un ruolo sociale sempre più forte per il raggiungimento degli obiettivi universali di sviluppo sostenibile indirizzando a tal fine gli impatti sociali ed ambientali delle proprie attività, attraverso un comportamento etico trasparente.

Nello specifico, Sisal ha scelto di impegnarsi in direzione degli obiettivi 9 (Industry innovation infrastructure) e 12 (Responsible consumption & production) che mirano a costruire infrastrutture resistenti, promuovere l’industrializzazione e promuovere l’innovazione, prestando assoluta attenzione alla maggiore efficienza delle risorse da utilizzare. Per il raggiungimento di tale si è dotata della certificazione ISO/IEC 27001, standard normativo internazionale che definisce i requisiti per impostare e mantenere un sistema di gestione della sicurezza delle informazioni. Il livello di importanza relativo alla sicurezza delle informazioni è, infatti, direttamente proporzionale al costo che un’azienda sarebbe chiamata ad assorbire di fronte alla perdita delle informazioni derivanti da possibili attacchi informatici, errori umani, calamità naturali o da qualsiasi altra vulnerabilità che si può presentare durante l’utilizzo di un sistema informatico. Il perimetro di applicazione comprende i giochi GNTN, tale normativa ha numerosi punti di contatto con la normativa europea sulla Privacy (GDPR).
 

Certificazione WLA-SCS per la sicurezza delle informazioni

Consapevoli del ruolo sociale del nostro business siamo impegnati ad assumere un ruolo sempre più forte per il raggiungimento degli obiettivi universali di sviluppo sostenibile, con particolare responsabilità per il raggiungimento dell’obiettivo 3 (Goodhealth and well-being). La tutela dei consumatori rappresenta il nostro primo impegno e la sfida più rilevante per il nostro business, fulcro della nostra corporate purpose.

Sisal, si è, pertanto, dotata di un Programma di Gioco Responsabile certificato sulla base dei più alti standard internazionali promossi da World Lottery Association che attesta l’adesione e l’implementazione di azioni nel pieno rispetto dei cosiddetti Responsible Gaming Standards. Tale schema ha l’obiettivo di costruire un modello condiviso di gioco sicuro ed affidabile, incentrato sull'intrattenimento, sul divieto di gioco ai minori e sulla prevenzione dei fenomeni di gioco problematico. La certificazione attesta la validità del Programma di Gioco Responsabile adottato, finalizzato alla tutela del giocatore e alla promozione di un modello per il gioco responsabile in conformità a quanto previsto dagli standard.

 

Certificazione per il sistema di gestione per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro

La salute, il benessere e la sostenibilità sono strettamente interconnessi: per il goal di sviluppo sostenibile n. 3 delle Nazioni Unite “Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età” è fondamentale proteggere il nostro pianeta per garantire la prosperità globale, promuovendo una vita sana e uno sviluppo socio-economico basato sull'utilizzo sostenibile delle risorse ambientali.

Lo sviluppo sostenibile può essere considerato un equilibrio dinamico tra qualità ambientale, sviluppo economico, equità sociale. Ed è in questo contesto che si inserisce la nostra attenzione per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, attestata dalla certificazione ISO 45001- salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e sostenibilità  che specifica i requisiti per la progettazione e implementazione di un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro (SSL), al fine di consentire alle organizzazioni di predisporre luoghi di lavoro sicuri e salubri, prevenendo lesioni e malattie correlate al lavoro, nonché migliorando proattivamente le proprie prestazioni relative alla SSL e alla relativa normativa cogente.

Ottenere una certificazione ISO 45001, significa dimostrare l'impegno di un'organizzazione nel garantire condizioni di lavoro adeguate sotto gli aspetti di salute, benessere e pratiche di uguaglianza, tale certificazione diventa per Sisal una strategia che pone la persona del lavoratore al centro, tutelando ed anzi valorizzando i fattori “umani” (il benessere della persona del lavoratore) assieme ai fattori “tecnico-economici” (la professionalità, la competenza nel lavoro) ed a quelli “sociali” (l’esperienza, il rapporto con gli altri, il ruolo nella comunità). Il nuovo standard UNI ISO 45001 contribuisce inoltre a raggiungere gli obiettivi 5, 9, 10, 11 e 16 per lo sviluppo sostenibile e in particolare l’obiettivo 3.

 

Certificazione del sistema di gestione ambientale

Sisal è impegnata ad assumere un consistente ruolo sociale per il raggiungimento degli obiettivi universali di sviluppo sostenibile. Nello specifico, Sisal ha scelto di impegnarsi specificatamente sul fronte ambientale con particolare attenzione agli obiettivi 13 (Climate action), 14 (Life below water), 15 (Life on land) e 12 (Responsible consumption & production), indirizzando a tal fine gli impatti ambientali delle proprie attività.
 
Per questo motivo è stato implementato un sistema di gestione ambientale, che vada oltre al rispetto dei requisiti di legge e che metta in atto i progetti e i traguardi ambientali che ci siamo prefissati. La certificazione secondo la norma ISO 14001- sistemi di gestione ambientale, specifica i requisiti che deve possedere un’Organizzazione che desideri stabilire, attuare, mantenere attivo e migliorare un sistema di gestione ambientale, questo al fine di prevenire e ridurre ogni potenziale impatto dell’organizzazione sull’ambiente circostante.

In particolare, tale certificazione permette a Sisal di misurare e limitare l’impatto sull’ambiente, monitorando e riducendo le emissioni di gas a effetto serra ed in particolare permette di:
  • Contribuire al raggiungimento degli obiettivi fissati per ridurre il cambiamento climatico come l' accordo di Parigi sul clima e la strategia per l'aria pulita del Governo britannico;
  • Ridurre l'impatto negativo della propria attività sull'ambiente circostante a terra e in mare analizzando il ciclo di vita di tutti gli aspetti aziendali;
  • Migliorare la salute e il benessere delle persone riducendo l'inquinamento atmosferico.

 

Certificazione del sistema di gestione per l'efficientamento energetico

Sisal ha scelto di impegnarsi direttamente per il raggiungimento degli obiettivi universali di sviluppo sostenibile e specificatamente sul fronte Enviroment, con particolare attenzione all’obiettivo 12 (Responsible consumption & production), all’obiettivo 13 (Climate action) e naturalmente all’obiettivo 7 (Affordable and clean energy) indirizzando a tal fine gli impatti ambientali delle proprie attività.

In particolare Sisal si è posta obiettivi ambiziosi per il contenimento dei consumi di energia e delle emissioni di gas a effetto serra e ha messo in atto progetti sostenibili volti al loro perseguimento. Con questo intento, è stato implementato un sistema di gestione per l’energia, certificato secondo la norma ISO 50001- Gestione energetica, il cui obiettivo è quello di consentire che un’Organizzazione persegua, con un approccio sistematico, il miglioramento continuo della propria prestazione energetica e aiuta Sisal a migliorare le prestazioni energetiche, l'efficienza, l'uso e il consumo, con specifica attenzione a:
  • Proteggere l'ambiente acquistando energia da fonti pulite;
  • Garantire un consumo responsabile attraverso sforzi per ridurre gli sprechi;
  • Facilitare comunità sostenibili riducendo l'uso di risorse energetiche limitate;
  • Specifica i requisiti per implementare e migliorare un sistema di gestione dell’energia (SGE). 
     

Certificazione del sistema di gestione per la prevenzione e il controllo delle infezioni

La salute, il benessere e la sostenibilità sono strettamente interconnessi: per il goal di sviluppo sostenibile n. 3 delle Nazioni Unite “Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età” è fondamentale proteggere il nostro pianeta per garantire la prosperità globale, promuovendo una vita sana e uno sviluppo socio-economico basato sull'utilizzo sostenibile delle risorse ambientali.

E' per questo che sul versante della sostenibilità sociale Sisal ha implementato «Biosafety Trust Certification», il primo schema certificativo dei sistemi di gestione per prevenire il propagarsi delle infezioni e tutelare la salute delle persone. La nuova certificazione fornisce un insieme di best practice di riferimento per minimizzare i rischi di diffusione delle epidemie nei luoghi di aggregazione pubblici e privati, come ad esempio i mezzi di trasporto, i luoghi di intrattenimento (ristoranti, teatri, musei, palestre e piscine), le strutture ricettive (alberghi, navi da crociera, centri congressi) e le case di cura e di riposo.