Diversity, Equity & Inclusion

Diversity, Equity & Inclusion

Parlare di diversity, equity e inclusion significa fare attenzione a ogni singolo tassello che compone la popolazione aziendale, sapendone cogliere l’unicità, lo specifico contributo e le diverse opportunità che si presentano.

Ci siamo dati un obiettivo ambizioso ma fondamentale rispetto al percorso intrapreso e ai nostri valori di equità e inclusione, azzerare il gender pay gap in Italia entro il 2030, riducendo annualmente il divario di circa un punto percentuale. Questo attraverso promozioni e incrementi di merito alle donne per le quali si rileva un gap nella salary review rispetto alla controparte maschile, con stesso ruolo e stesso livello di performance.


Ogni giorno ci impegniamo perché la diffusione e implementazione dei valori DEI e dei comportamenti associati, che coprano tutte le sfere applicabili Gender, Disability (Accessibility), LGBTQIA+, Generations e Multiculturalism, siano sempre più al centro della nostra company culture. 

Ciascuna sfera della DEI lavora su attività e iniziative con l'obiettivo di diffondere una cultura del rispetto e della conoscenza: 

 

  • Gender: si dedica alle tematiche di genere, per contrastare le diseguaglianze in azienda e diffondere la cultura della parità e dell'equità.
  • Accessibility: organizza iniziative, incontri, webinar e approfondimenti su tutte le sfaccettature della disabilità, fisiche e non, per capirne la complessità ed essere sempre più attenti e preparati ad agire - e reagire - nei confronti di chi vive una quotidianità differente.
  • LGBTQIA+: si focalizza sui temi di identità di genere e orientamento affettivo e sessuale, contribuendo a diffondere i valori di uguaglianza dei diritti, rispetto delle identità di ciascuno e libertà di espressione. 
  • Multiculturalism & Integration: all’interno di una società sempre più ricca di stimoli differenti, si impegna a integrare le diverse sfaccettature culturali, con rispetto e senza snaturarci. 
  • Generations: facilita l’aiuto reciproco tra generazioni in azienda attraverso un’ampia cooperazione, un interscambio di esperienze e aspettative, una visione futura più omogenea che tenga conto delle esigenze di tutti e tutte. 

 

 

 

 

 

Governance della DEI

Il nostro Inclusion Team è formato da 35 colleghi che insieme hanno deciso di contribuire attivamente al cambiamento, iniziando un percorso che li ha resi portavoce del nuovo modello comportamentale in azienda.

Il team si è occupato di identificare e formalizzare una serie di linee guida (le Inclusion Guidelines) che ciascun collega dovrebbe fare proprie per vivere e lavorare in un ambiente sempre più equo, collaborativo e inclusivo. 

 

Il DEI Board

Le iniziative volte allo sviluppo di un ambiente di lavoro sempre più inclusivo e rispettoso sono possibili grazie anche alla sponsorship e al supporto del nostro comitato DEI, composto da 4 membri del Leadership Team. 

 

 

 

 

Le nostre azioni per la DEI

 

Inclusion Guidelines e Politica Diritti Umani

Le linee guida, stilate nel 2021, sono il primo passo verso il cambiamento concreto in azienda: indicano le azioni e i comportamenti che tutti noi siamo chiamati a seguire e dobbiamo fare nostri  per comprendere, rispettare e valorizzare ogni identità, promuovere l’inclusione e l’integrazione di ogni identità e incoraggiare il cambiamento.

La politica Diritti Umani e Anti-discriminazione, redatta nel 2022, ha ulteriormente definito gli obiettivi, gli impegni e le modalità attraverso cui Sisal si impegna a promuovere i principi di diversità, inclusione e parità di trattamento e opportunità ma anche impegnarsi per garantire il diritto a condizioni di lavoro rispettose della persona e della sua dignità.

Scopri le nostre INCLUSION GUIDELINES  e la  POLICY DIRITTI UMANI E ANTIDISCRIMINAZIONE 

 

 

Uno sguardo alla formazione

 

Abbiamo realizzato, in collaborazione con Wise Growth, un percorso in quattro pillole, per un totale di 20 videoguide, focalizzato sulle tematiche chiave della DEI. Un percorso per apprendere il valore delle diversità, con esempi concreti di comportamenti da evitare o, al contrario, fare propri per contribuire a rendere l'ambiente di lavoro equo e inclusivo per tutti.
A disposizione inoltre di tutti i colleghi, il DEI Magazine e i Talk webinar mensili con ospiti che raccontano le loro storie e i loro punti di vista su temi quali disabilità visibili e invisibili, violenza sulle donne, multiculturalità, LGBTQ+ e generation.

 

true
true
true
true
Women Empowerment Programme
 
Il Women Empowerment Programme è un progetto che si pone l’obiettivo di creare una maggiore consapevolezza nelle donne che lavorano in Sisal rispetto ai pregiudizi cognitivi e agli ostacoli che le circondano, per favorire la loro crescita personale e professionale, in linea con il nostro obiettivo strategico «Zero gender pay gap».
 
Da maggio 2022 sono state coinvolte 109 donne attraverso numerosi workshop online e offline che hanno permesso loro di acquisire strumenti utili per: 
 
  • confrontarsi sui meccanismi di esclusione/auto-esclusione del genere femminile dal mondo lavorativo; 
  • riconoscere ed eliminare gli stereotipi di genere;
  • approfondire gli stili di leadership manageriali basati sulle differenze di genere;
  • promuovere il personal branding e il networking.

 

Insieme al gruppo Flutter, di cui facciamo parte, stiamo sviluppando inoltre il primo International Mentoring Program dedicato alle donne manager.

 

DEI Management Training 

 In Sisal viene data un’attenzione costante al processo formativo per i manager, i portavoce del cambiamento all'interno dei propri team e prime persone a dover dare il giusto esempio, per contribuire a creare un ambiente lavorativo sempre più inclusivo. 

Nel 2022 abbiamo erogato, oltre ai percorsi di learning e webinar destinati a tutta la popolazione aziendale, anche training specifici rivolti al target manageriale su leadership inclusiva e gestione delle disabilità. In particolare, attraverso la Fondazione ASPHI Onlus, il team Sisal che si occupa di Talent Acquisition ha ricevuto specifica formazione per la selezione di candidati con disabilità.

Oltre 100 manager coinvolti in percorsi di formazione su leadership inclusiva
Oltre 50 persone tra manager di tutte le funzioni e persone dell’area HR coinvolte in percorsi di formazione sul recruitment inclusivo  

Le certificazioni del nostro impegno per la parità di genere e l'inclusione

Il nostro piano DEI e le nostre azioni pongono la diversità come un valore guida per un impegno ed un miglioramento continuo che coinvolge tutta l’azienda, misurabile e sostenuto costantemente dai dati.

Certificazione parità di genere UNI/PdR 125:2022

Sisal ha ottenuto la certificazione UNI/PdR 125:2022 sulla parità di genere.

La certificazione attesta l’efficacia delle politiche e delle misure organizzative adottate in Sisal con lo scopo di ridurre il divario di genere in relazione:
 
  • alle opportunità di carriera;
  • ai livelli retributivi a parità di mansione;
  • alle politiche per la gestione delle differenze di genere;
  • alla tutela della maternità.
 
La certificazione di parità di genere è stata riconosciuta da Certifica Sistemi, ente accreditato Accredia per la UNI/PdR 125:2022.

Certificazione Winning Woman Institute

Abbiamo ricevuto la certificazione del Winning Woman Institute sulla parità di genere. Un riconoscimento importante per Sisal che da tempo ha intrapreso un percorso con un obiettivo concreto: zero gender pay gap entro il 2030. Questa certificazione è il primo passo per rafforzare ulteriormente il nostro impegno per la Gender Equality e identificare le azioni necessarie per avere un’azienda sempre più inclusiva e attenta al benessere delle persone.

 

Le nostre collaborazioni per la parità di genere e l'inclusione