Dialogare con le istituzioni
Dialogare con le istituzioni
Il nostro Gruppo è attivo nei mercati del gioco e dei servizi di pagamento, due settori che nel nostro Paese sono sottoposti al controllo ed alla vigilanza dello Stato.

In Italia l’organizzazione e l’esercizio dei giochi con vincita in danaro è sottoposto a riserva dello Stato (art. 1 del d.lgs. 14aprile 1948, n. 496).

Noi di Sisal, come ogni azienda del mercato dei giochi, operiamo unicamente attraverso concessioni gestite dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, l’ente pubblico che svolge l’attività di regolamentazione e controllo dell’intero comparto dei Giochi e Tabacchi.

Anche lo sviluppo dei Servizi di Pagamento è regolato dallo Stato, in particolare, a seguito del recepimento in Italia della direttiva europea nota con il nome di PSD, dal 2011 SISAL GROUP è Istituto di pagamento sottoposto alla vigilanza ed al controllo da parte della Banca d’Italia 

 

GLI ATTORI ISTITUZIONALI NEL SETTORE DEI GIOCHI

Siamo stati la prima azienda privata italiana concessionaria dello Stato nel settore dei giochi e da sempre manteniamo un dialogo aperto e collaborativo con gli attori istituzionali che lo gestiscono. Il nostro obiettivo è lo sviluppo sostenibile e duraturo di un settore che a partire dalle lotterie è stato gradualmente legalizzato grazie all’operato di aziende private che hanno tolto la gestione dei giochi con vincita in danaro dalle mani della criminalità organizzata. Il settore oggi conta circa 6.000 imprese e 150.000 addetti e, tuttora, vive un processo di regolamentazione.

 

Il nostro interlocutore per il settore dei giochi è l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) che, dal 2002 ha sostituito il CONI nella gestione e regolamenta l’intero comparto con 3 finalità:

  1. tutelare i consumatori
  2. contrastare il gioco illegale
  3. garantire le entrate erariali

Mantenere un dialogo costante con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ci permette di operare sempre nel rispetto delle regole, in particolare in materia di gioco responsabile e prevenzione dei fenomeni di gioco problematico, e assicurare la sostenibilità economica della concessione per tutta la sua durata.

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli dipende dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) che, tra i suoi compiti, prevede anche quello di regolamentare il settore dei giochi e firmare, per mano del Ministro, la proposta ai consumatori di ogni nuovo prodotto. La relazione trasparente della nostra Direzione Relazioni Istituzionali con il MEF ci consente di contribuire allo sviluppo equilibrato del settore dei giochi, tutelando i consumatori e contrastando il gioco illegale.

$boxQuote

LE RELAZIONI ISTITUZIONALI NEL SETTORE DEI SISTEMI DI PAGAMENTO

Nel 2011, con SisalPay, ci siamo accreditati presso la Banca d’Italia come Istituto di Pagamento, figura prevista dalla Comunità Europea per promuovere l’uso di strumenti di pagamento elettronici alternativi al contante. Come gli Istituti di Credito, anche quelli di Pagamento sono sottoposti alla sorveglianza della Banca d’Italia, possono incassare denaro per conto di altre società, come le utility dell’energia, le compagnie telefoniche o le pay Tv, e offrire servizi finanziari, come le ricariche prepagate.

La relazione instaurata con Banca d’Italia per il settore dei Sistemi di Pagamento ci ha consentito di mettere a disposizione degli italiani i servizi SisalPay, nei nostri 48.400 punti vendita oltre che online e da mobile, e affiancare banche e uffici postali come canale di prossimità tramite il quale i cittadini possono pagare in modo comodo, semplice e sicuro.

 

I Sistemi di Pagamento riguardano sia le transazioni tra soggetti privati che i pagamenti verso la pubblica amministrazione. Nel 2017 abbiamo siglato un accordo con l’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), l’agenzia tecnica della Presidenza del Consiglio che ha il compito di realizzare gli obiettivi dell’Agenda digitale italiana. La collaborazione con AgiD ci coinvolge come partner innovativo della Pubblica Amministrazione nello sviluppo del Nodo dei Pagamenti, la piattaforma che connette pubbliche amministrazioni e prestatori di servizi di pagamento. Il dialogo con l’AgID ci rende partecipi dello sviluppo di PagoPA, la più grande infrastruttura di pagamenti elettronici mai realizzata in Italia che rende più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la pubblica amministrazione.

PagoPA ci ha permesso anche di dialogare con il Team per la Trasformazione Digitale, la struttura commissariale istituita nel 2016 per costruire servizi più semplici ed efficaci per i cittadini, a cui abbiamo contribuito con proposte che riguardano la semplificazione dei tributi e l’approccio mobile first dei servizi pubblici rivolti ai cittadini.

$boxQuote
sostenibilità
Gioco responsabile
Siamo consapevoli del ruolo che ricopriamo nella società e delle sue responsabilità nell’assicurare che il gioco rimanga un divertimento. 
sostenibilità
Servizi di Pagamento
La diversificazione nel settore dei pagamenti ha avuto inizio nel 2003 con le ricariche telefoniche, a cui si sono aggiunte, nel 2008, alcune tipologie di pagamento e la ricarica di carte di credito prepagate.
iniziative
Il programma di Gioco Responsabile
Il programma è stato implementato con l’obiettivo di costruire un modello condiviso di gioco sicuro ed affidabile.