Sisal e le startup: Carlo Garuccio racconta la strategia di open innovation del gruppo

Sisal e le startup.

A presidiare il fronte c’è un ex startupper
che prima dell’arrivo di Uber e BlaBlaCar aveva creato nel 2010 una piattaforma (Avacar.it) per il carpooling in Italia. Adesso Carlo Garuccio, nel ruolo di Head of Strategy di Sisal, governa le attività di open innovation. E anche il suo percorso professionale rivela il crescente peso dato dall’azienda alla trasformazione digitale: dall’innovazione del prodotto a quella dell’azienda stessa.

«Nel 2016 c’è stato il passaggio dalla responsabilità dell’area innovation alla corporate strategy», spiega Garuccio. «Prima l’area innovazione era più interna e concentrata sul prodotto, adesso è stata assunta a livello strategico, guarda di più all’esterno e con una forte attenzione al business pagamenti che è in profonda evoluzione. Siamo sempre di più una tech company rivolta alle esigenze mass market con oltre 13 milioni di consumatori e un rete di 40mila punti fisici».


Leggi l'intervista completa

Halajie Barjie
PR & Media Relation Coordinator
Telefono:02.8868971 02.8868971